News

Rincaro dei prezzi delle materie plastiche: colpita anche l’edilizia

Non accenna a fermarsi il rincaro dei prezzi delle materie plastiche. L’ennesimo allarme giunge questa volta dai costruttori edili riuniti in Ance. In particolare, il polietilene, nei diversi gradi, ha avuto un aumento superiore al 40% tra novembre 2020 e febbraio 2021.

In una nota diffusa nei giorni scorsi, l’associazione dei costruttori edili segnala: «Tutti questi rincari eccezionali rischiano di frenare gli interventi già in corso e di mettere a rischio quelli previsti dal Recovery Plan, qualora non si intervenga tempestivamente».

Le turbolenze dei mercati delle materie prime

A innescare il rincaro dei prezzi delle materie plastiche per l’edilizia, ma anche dell’acciaio, del cemento e del bitume, dichiara ancora Ance, sono soprattutto le turbolenze dei mercati internazionali e non l’utilizzo del superbonus per le ristrutturazioni, come da altre parti indicato: «In primo luogo questa agevolazione ha iniziato a produrre i primi effetti reali sul mercato solo a partire dal febbraio scorso, quando gli aumenti dei materiali erano già avvenuti. Inoltre, gli aumenti di prezzo sono denunciati anche da altri settori industriali come ad esempio l’automotive. Infine, i fenomeni di rialzo dei prezzi dei materiali coinvolgono anche i mercati internazionali, e non sono, quindi, collegati a dinamiche interne al mercato italiano. Anche grandi paesi europei, come Francia, Germania e Regno Unito stanno denunciando, infatti, tali rincari».

Prezzi delle materie plastiche: l’allarme delle associazioni industriali

Nei mesi scorsi, numerose associazioni industriali come per esempio quelle dell’automotive e dei cavi, oltre alla stessa Confindustria e alle sue organizzazioni territoriali, avevano segnalato il pericolo per la competitività delle aziende dei forti e continui rincari del prezzi delle materie plastiche.

Ricordiamo che l’edilizia è il secondo grande consumatore di materie plastiche, dopo l’imballaggio e prima dell’automotive. In questo settore, le materie plastiche vengono usate per la produzione di tubi, profili, serramenti, pannelli isolanti ed altri componenti delle costruzioni.

production mode