Plastica e Green

Microplastiche nei laghi, il monitoraggio di Enea

È in fase di conclusione l’attività di monitoraggio delle microplastiche presenti nei laghi italiani da parte dell’Enea. Il 13 luglio, la Goletta dei Laghi terminerà la sua missione nei laghi Maggiore, Como e Garda per la seconda fase del progetto Life Blue Lakes.

In base ai dati raccolti dall’Enea, nei laghi Maggiore, Como e Garda, monitorati dal 2016 al 2019, le concentrazioni di microplastiche variano da 10 mila a 230 mila particelle per chilometro quadrato. A prevalere è la presenza di particelle e filamenti di polietilene (PE), polipropilene (PP) e polistirene (PS). I dati verranno trasmessi alle autorità preposte al controllo e alla protezione ambientale.

Il protocollo di monitoraggio messo a punto dai ricercatori del Laboratorio Enea di Biodiversità e servizi ecosistemici, sarà basato su quattro fasi, ciascuna per i tre elementi analizzati (acqua superficiale, colonna e sabbie): l’analisi preliminare, il piano di monitoraggio, le attività in situ e in laboratorio.

Life Blue Lakes è finanziato dal programma europeo Life e riceve il contributo di PlasticsEurope, l’associazione europea dei produttori di materiali plastici.

production mode