News

La scarpa Lidl con la plastica che viene dall’Oceano

La sostenibilità per le prime calzature sportive Lidl prodotte con plastica recuperata dagli Oceani.

Dopo il successo delle sneaker vendute a 12,99 euro, Lidl lancia la sua prima collezione di scarpe sportive fabbricate con plastica recuperata dagli oceani. Le scarpe Crivit Ocean Bound saranno in vendita a partire dal 6 maggio nei 680 punti vendita Lidl al prezzo di 14,99 euro per i modelli per adulti e di 12,99 euro per i bambini. Tre le varianti di colore previste: nero, rosa e grigio.

L’iniziativa rientra nell’ambito del programma REset Plastic, la strategia di utilizzo sostenibile della plastica del Gruppo Schwarz che prevede di limitarne l’utilizzo negli imballaggi e di utilizzare plastica riciclata come materiale per dar vita a nuovi prodotti.

Le scarpe sportive Crivit Ocean Bound sono prodotte con il 100% di plastica riciclata: il 75% della loro componente tessile, a maglie traspiranti, nasce da bottiglie in PET riciclate, mentre il restante 25% impiega la cosiddetta Ocean Bound Plastic, ovvero rifiuti plastici raccolti da spiagge, isole o aree costiere, in questo caso dell’Asia. Per ogni paio di scarpe Crivit è stato recuperato, riciclato e trasformato l’equivalente, in base alla taglia, di 11 fino a 16 bottiglie di PET.

production mode