News

Bottiglie per latte in HDPE da riciclo post-consumo

Le bottiglie per latte UHT in polietilene derivato da riciclo post-consumo sono il risultato della collaborazione fra il gruppo chimico Ineos e il marchio lattiero caseario Lactel. La tecnologia di riciclo utilizzata converte la plastica di scarto nelle sue molecole di base che vengono quindi impiegate nei siti di produzione Ineos per includere un contenuto di riciclato e sostituire le tradizionali materie prime fossili.

“La produzione di prova di 140 mila bottiglie per latte, basata su HDPE ottenuto da una tecnologia di riciclo avanzata, è una prima mondiale e un importante passo in avanti per Lactel verso un’economia circolare. Questo nuovo prodotto verrà utilizzato nello stabilimento di produzione di Montauban per un ciclo di produzione iniziale. In Lactel siamo entusiasti di portare questa innovazione ambientale alle nostre iconiche bottiglie di latte”, spiega Anne Charles-Pinault, direttore generale di Lactel Francia.

“Ineos è molto lieta di portare avanti questa partnership con Lactel. Entrambe le società si impegnano per la sostenibilità e, tramite il riciclo avanzato, siamo in grado di fornire polimeri di qualità vergine derivanti da plastica riciclata, ideali anche per le applicazioni a contatto con gli alimenti più critici come il latte. Un altro grande passo nella giusta direzione”, ha affermato Xavi Cros – CEO di Ineos Olefins & Polymers Europe/South.

Dopo un processo di certificazione indipendente, avviato diversi mesi fa, lo stabilimento Lactel di Montauban è stato certificato RSB nell’aprile 2021. Le bottiglie per latte prodotte con questo sistema sono conformi alle normative sulla sicurezza alimentare e sono completamente riciclabili.

Ineos O&P Europe sta compiendo investimenti significativi per sviluppare un portafoglio completo di soluzioni circolari per l’industria del packaging. In questo ambito, la collaborazione con Lactel è un’altra importante pietra miliare in questa direzione.

production mode