News

Soluzioni per l’industria del riciclo delle plastiche a misura di Industria 4.0

CMG fornisce tecnologie e soluzioni progettate per l’industria del riciclo, tutte certificate per conformità Industria 4.0. Le soluzioni di CMG prevedono granulatori, trituratori, nastri di alimentazione integrati, sistemi di evacuazione e trasporto rimacinato, depolverazione, gestione delle polveri e filtraggio dell’aria. Il parco macchine installato di CMG è considerevole: oltre 30.000 unità fornite ai propri clienti nei 42 anni di attività della società.

I vantaggi fiscali

CMG supporta l’intera industria italiana del riciclo fornendo tecnologie e soluzioni con certificazione per conformità Industria 4.0, favorendo quindi il piano nazionale Transizione 4.0. Tutti i clienti di CMG potranno quindi beneficiare dei vantaggi fiscali entro l’anno, potendosi avvalere della nuova aliquota al 50%.

L’innovazione caratterizza tutti gli elementi distintivi del prodotto CMG, apportando benefici concreti e immediati in tutti i settori applicativi in cui l’azienda opera: termoformatura, estrusione, soffiaggio, stampaggio a iniezione, riciclo e cavi.

Adattamento della potenza alla produzione

Tutte le unità CMG per applicazioni da media ad alta capacità da 200 kg/h a oltre 5.000 kg/h, prevedono la funzione Adaptive Motor Power (AMP), unica nell’industria della riduzione dimensionale. Il granulatore è in grado autonomamente di stabilire quale livello di potenza adottare per espletare il proprio lavoro, in funzione della quantità di materiale da macinare, la forma, il peso, lo spessore, il tipo di plastica, la temperatura del pezzo.

L’AMP permette di ottimizzare la qualità del macinato al massimo (omogeneità della particella e assenza di polvere) e ridurre al minimo l’utilizzo di energia elettrica. Da 20 a 25 Wh/kg è la piccola quantità di energia che un granulatore CMG utilizza, contro gli oltre 40 Wh/kg che un’unità convenzionale consuma. Il ritorno dell’investimento per l’AMP è inferiore ai 12 mesi.

production mode