News

Smart Plastics 2021: i Guest Speaker

Smart Plastics 2021, l’evento, unico in Italia, che riunisce il mondo dei polimeri ad alte prestazioni per applicazioni in numerosi campi industriali, si svolgerà nei giorni 10-11 novembre prossimi presso il Museo Storico Alfa Romeo di Arese (Milano).

In grande evidenza a Smart Plastics 2021, la partecipazione di testimonial provenienti dal mondo della ricerca, dell’università e da importanti aziende “brand owner” che illustreranno le loro strategie nel campo dei materiali polimerici innovativi e delle loro applicazioni.

Durante Smart Plastics 2021 prenderanno la parola:

  • Pierluigi Franco, Group CTO, Artsana

L’utilizzo dei materiali sostenibili nel Gruppo Artsana: opportunità, scelte tecniche e criticità operative

La sostenibilità è uno dei valori del Gruppo Artsana, azienda che opera nell’ambito della puericultura, coprendo con le proprie linee di prodotto tutti gli ambiti del settore: dai giocattoli alla cosmetica, dall’abbigliamento ai passeggini, dai seggiolini di sicurezza auto a succhietti e biberon. In uno scenario così ampio e articolato, le scelte riguardanti i materiali plastici sostenibili da adottare devono essere differenziate a seconda dell’applicazione specifica. Ciascuna di queste scelte deve rappresentare la sintesi ottimale tra le diverse esigenze operative.

  • Stefano Quaresimin, Virtual Analysis Engineer, De’Longhi Appliances

Previsione ed ottimizzazione dei problemi di stampaggio ad iniezione con Autodesk® Moldflow® con particolare evidenza a problematiche di deformazione

La simulazione del processo di stampaggio ad iniezione è diventata indispensabile per garantire il rispetto del time to market e della qualità dei componenti termoplastici. Presenteremo lo stato dell’arte del software di riferimento Autodesk® Moldflow® attraverso la testimonianza fornita da De Longhi con alcuni case studies di prodotto. Dimostreremo come è possibile prevedere alcuni difetti estetici concentrando l’attenzione su tutte le problematiche riguardanti la deformazione e delineando possibili soluzioni per prevenirla.

  • Nicolò Compostella. Processes Technologies Manager, Ducati Motor Holding

Metal Replacement: difficoltà e dei vantaggi nell’utilizzo di un polimero tecnico in componenti strutturali di una moto

Una veloce analisi dei passaggi seguiti dalla progettazione e dalla filiera produttiva durante lo sviluppo e la realizzazione di una coppia di telaietti posteriori in tecnopolimero.

  • Marco Colonna Romano, Amministratore Delegato, Slide

Contemporary Tradition: la lavorazione del polietilene tra artigianalità e industria

La continua ricerca e la profonda conoscenza della lavorazione dei polimeri – in particolare del polietilene – ha reso Slide capace di riprodurre in chiave contemporanea le antiche tradizioni artigianali italiane: questo è ciò che abbiamo chiamato Contemporary Tradition. Texture e sfumature uniche rendono così la plastica un materiale più ricco ed elegante. I prodotti di design per l’arredo outdoor e l’illuminazione richiamano così le magnifiche imperfezioni della lavorazione artigianale, affiancando però tutti i vantaggi del polietilene lineare a bassa densità: riciclabilità, resistenza, durabilità dei prodotti, leggerezza, facilità di pulizia e di mantenimento.

  • Maurizio Servetti, Plastic Technical Manager Materials Engineering Italy, Stellantis

Materiali sostenibili nelle strategie di oggi e di domani per l’automotive

I materiali sostenibili per l’impiego automotive, le strategie di oggi e domani del gruppo Stellantis. Sono questi i temi che verranno trattati nella presentazione, analizzando i drivers, le varie tipologie di materiali biobased e i materiali riciclati attualmente utilizzati ed in fase di sviluppo. Attenzione verrà anche data ai Progetti a Finanziamento Pubblico Italiano e Europeo relativi a queste tematiche, ai quali Centro Ricerche Fiat, facente parte del Gruppo Stellantis, partecipa attivamente.

  • Serena Graziosi, Professore Associato presso il Dipartimento di Meccanica,  Politecnico di Milano

Design for additive manufacturing: opportunità e sfide

Il rapido sviluppo delle tecnologie di fabbricazione additiva e la disponibilità di una sempre più ampia gamma di materiali processabili, stanno contribuendo in modo significativo ad estendere lo scenario progettuale. In tale contesto, le tecnologie additive in ambito polimerico, stanno svolgendo un ruolo chiave nel favorire la diffusione di tali tecnologie e nello stimolare la ricerca di soluzioni progettuali sempre più performanti e personalizzate. Partendo da un’analisi delle potenzialità progettuali offerte da tali tecnologie, la presentazione approfondirà la necessità di ripensare ed aggiornare i metodi e gli strumenti di progettazione ad oggi disponibili, al fine di supportare il progettista nell’esplorazione e sviluppo di tali potenzialità.

 

Smart Plastics 2021Informazioni e iscrizioni

production mode