A tutela della salute e della tranquillità di tutti, l’evento si terrà nel rigoroso rispetto di tutte le regole previste dalle normative anti Covid.
Con attenzione e controllo per: distanziamento, sanificazione, dislocazione degli spazi, affollamento, verifica della temperatura corporea e con la richiesta a tutti di indossare la mascherina.

Sempre a garanzia di tutti e nel rispetto delle norme, all’ingresso verrà chiesta l’esibizione del GREEN PASS


(Per maggiori informazioni sulla Certificazione verde COVID-19 visita il sito ufficiale https://www.dgc.gov.it/web/)


Leggi qui ulteriori informazioni sulle misure anti Covid

SMART PLASTICS 2021

Smart Plastics 2021 è l’evento, unico in Italia, che riunisce il mondo dei polimeri ad alte prestazioni per applicazioni in numerosi campi industriali: automotive, aeronautico, medicale, elettrico/elettronico, articoli sportivi, arredamento, elettrodomestici, componenti tecnici e altri ancora.
Giunto all’ottava edizione Smart Plastics 2021 coinvolge tutti i protagonisti del settore: produttori di materiali, fornitori e utilizzatori di parti e componenti, costruttori di sistemi di processo e automazione, progettisti e designer.
Di grande interesse la presenza di testimonial provenienti dal mondo accademico, della ricerca e di importanti aziende brand owner che illustreranno le tendenze in atto nel campo dei materiali innovativi. Nelle passate edizioni sono state ospiti dell’evento importanti società come: FCA, Ducati, Elica, Electrolux, Ferretti, SKF, Technogym ed altre

SCHEDULE

Programma Provvisorio

ore 13,20

Registrazione

ore 14,05

Introduzione a cura di:

Paolo Spinelli, Redattore Capo - PLAST

14,15

DESIGN FOR ADDITIVE MANUFACTURING: OPPORTUNITÀ E SFIDE

Serena Graziosi, Professore Associato presso il Dipartimento di Meccanica - POLITECNICO DI MILANO

14,30

MOBILITÀ ELETTRICA: MOLTE SFIDE, UNA SOLA SOLUZIONE. PRODOTTI SOLVAY

Fabrizio Terzolo, Customer Technical Development - EMEA - SOLVAY

14,45

INSIEME PER MODELLARE IL FUTURO

Annarita De Meo, PhD Polymer Processing Engineer - LAIRT

15,00

CONTEMPORARY TRADITION: LA LAVORAZIONE DEL POLIETILENE TRA ARTIGIANALITÀ E INDUSTRIA

Marco Colonna Romano, Amministratore Delegato - SLIDE

15,10

OPEN MOULD! L’INNOVATIVA PIATTAFORMA ONLINE PER VENDERE ED ACQUISTARE STAMPI E ATTREZZATURE NEL MONDO DELLE MATERIE PLASTICHE.

Daniele Digiovanni, Sales & Marketing Executive - OPEN MOULD

ore 15.30

Coffee Break Networking offered by Poliblend

16,15

Stefano Scaglioni, Technology Engineer – Ascend Performance Materials, Poliblend

16,30

MAFLEX : UNA CASE HISTORY DI COME UN’AZIENDA TERZISTA, GRAZIE AD INVESTIMENTI IN TECNOLOGIE, CERTIFICAZIONI, CLEANROOM E DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI, AFFRONTA LE SFIDE DELLA CONCORRENZA.

Marco N. Ravazzani Klarenbeek, CEO, MAFLEX

Giorgio Pigozzo,

Digital Product Manager- WITTMANN BATTENFELD
16,45

DAL PLASMA NUOVI STRUMENTI PER LA LOTTA CONTRO IL COVID-19

Nella Rossini, R&D Manager - PLASMAPPS

17,00

L’UTILIZZO DEI MATERIALI SOSTENIBILI NEL GRUPPO ARTSANA: OPPORTUNITÀ, SCELTE TECNICHE E CRITICITÀ OPERATIVE.

Pierluigi Franco - ARTSANA GROUP CTO

ore 17.15

Chiusura prima giornata

ore 9.00

Registrazione

ore 9.50

Introduzione a cura di:

Aldo Rotta, Direttore Responsabile - PLASTDESIGN

ore 10.00

METAL REPLACEMENT: DIFFICOLTÀ E DEI VANTAGGI NELL’UTILIZZO DI UN POLIMERO TECNICO IN COMPONENTI STRUTTURALI DI UNA MOTO

Nicolò Compostella, Processes Technologies Manager - DUCATI MOTOR HOLDING

ore 10.15

DEEP COLORED COMPOUNDS FOR ILLUMINATED SURFACES

Enrico Mamoli, Application Development Engineer - ALBIS PLASTIC

ore 10.30

PRESENTAZIONE BREMEN

ore 10.45

MOBILITÀ ELETTRICA: OPPORTUNITÀ E SFIDE IN UN CONTESTO GLOBALE

David Qi, China Strategy Marketing & BD Manager - RADICIGROUP HIGH PERFORMANCE POLYMERS

Erico Spini, Global Marketing Manager - RADICIGROUP HIGH PERFORMANCE POLYMERS

ore 11.00

Coffee Break Networking offered by Poliblend

ore 11.45

Micaela Lorenzi, Titolare - GREENCHEMICALS

ore 12.00

PROTOTIPAZIONE E PRODUZIONE ON DEMAND, COME CAMBIA LA PROSPETTIVA DELLO STAMPAGGIO AD INIEZIONE

Sara Rinoldi, Application Engineer - PROTOLABS

ore 12.15

DA “ECONOMIA LINEARE” A “ECONOMIA CIRCOLARE”. LE OFFERTE DI COVESTRO DI NUOVI MATERIALI E DEL SUPPORTO PROGETTUALE

Renato Viscardi, Head of EP Sales and Market Dev. Italy - COVESTRO

ore 12.30

PREVISIONE ED OTTIMIZZAZIONE DEI PROBLEMI DI STAMPAGGIO AD INIEZIONE CON AUTODESK® MOLDFLOW® CON PARTICOLARE EVIDENZA A PROBLEMATICHE DI DEFORMAZIONE.

Stefano Quaresimin, Innovation Dept. - Virtual Analysis Engineer - DE’LONGHI APPLIANCES

ore 12.45

Lunch Networking

ore 14.15

SOSTENIBILITÀ: ELEVATE PRESTAZIONI ATTRAVERSO COMPOUNDS RICICLATI A BASE POLIAMMIDE. VEICOLI ELETTRICI: VISIONE FUTURA

Davide Meli, Market Development Manager Italia - EPSAN

ore 14.30

GF MACHINING SOLUTIONS E ROCTOOL LAVORANO INSIEME PER LA MIGLIORE RIPRODUZIONE DI TEXTURE

Claudio Rossi, Product Specialist Advanced Manufacturing - GF MACHINING SOLUTIONS

ore 14.45

RIFRA ULTRATECH: MASTERBATCH PER I SUPERPOLIMERI

Andrea Ubbiali, Regulatory Affairs Manager - Rifra Masterbatches

ore 15.00

PRESENTAZIONE SIGIT

ore 15.15

BREAK NETWORKING

ore 15.45

IL FUTURO DEI TECNOPOLIMERI NELLA GREEN ECONOMY THE FUTURE OF TECHNOPOLYMERS IN THE GREEN ECONOMY

Eligio Martini, Managing Director - GRUPPO MAIP

ore 16.00

SUSTAINABLE MATERIALS IN AUTOMOTIVE. TODAY AND TOMORROW STRATEGIES

Maurizio Servetti, Plastic Technical Manager - Materials Engineering Italy -STELLANTIS

ore 16.15

Tavola rotonda “e-plastics: tecnopolimeri per la mobilità sostenibile”

ore 17.00

Chiusura Lavori

ore 17.10

Visita Museo Storico Alfa Romeo

Speakers

Relatori

Si parla di...

Argomenti

Andrea Ubbiali
Regulatory Affairs Manager - Rifra Masterbatches

RIFRA ULTRATECH: MASTERBATCH PER I SUPERPOLIMERI

Nella famiglia dei tecnopolimeri la categoria specifica dei superpolimeri ha, in peculiari applicazioni, soppiantato, con evidenti vantaggi, l’utilizzo dei metalli e in generale di materiali come vetro, ceramica etc.
Proviamo a fare qualche esempio:

  • Componenti strutturali dei motori: richiesta estrema efficienza e leggerezza
  • Contenitori in grado di reggere da -40°C a 190°C, più leggeri della ceramica e del vetro, ma trasparenti come quest’ultimo
  • Caldaie a condensazione: portafiltri con sali polifosfati

Esistono in commercio diversi gradi di superpolimeri e richiedono impianti di lavorazione progettati per sostenere la lavorazione di polimeri che possono avere temperature di fusione anche superiori ai 300°C.
La sfida del Mercato è attrezzarsi per fornire pezzi sempre più performanti e Rifra l’ha colta affiancando i propri clienti con una gamma di masterbatches appositamente studiati:

Giacomo Parisi
Global Marketing Director, Automotive Electrification - DuPont Mobility & Materials

Sfide e soluzioni per componenti di veicoli elettrici: batterie e componenti piu’ sicuri, efficienti e duraturi

The rapid shift to automotive electrification is a classic case of new challenges creating new opportunities for automotive Tier suppliers and molders. In this presentation we will highlight the challenges of improving battery safety and durability, and highlight solutions that are entering commercialization or soon will be. Although these solutions are specific to EV batteries, the technology involved can be applicable to many other applications, even beyond the automotive industry.

Micaela Lorenzi
Titolare - GREENCHEMICALS

Soluzioni Halogen Free antifiamma a base fosforo e/o azoto

Greenchemicals ha studiato e sviluppato nuove soluzioni antifiamma halogen free caratterizzate dalla presenza di fosforo e/o azoto. Soluzioni sempre più orientate al rispetto dell’ambiente, specifiche per ogni applicazione ed efficaci in termini di resistenza al fuoco

Davide Rossi
Market Development Manager - BRE-MEN ACCIAI

Progettare stampi con acciai ad alta termoconduttività

Bre-Men acciai in partnership con Rovalma è distributore ufficiale per l’Italia degli acciai FASTCOOL ed HTCS specifici per lo stampaggio ad iniezione dei termoplastici. Utilizzare acciai termoconduttivi nella progettazione di stampi è un nuovo modo di approcciare e concepire l’efficienza termica. Nella presentazione dei prodotti dimostreremo i benefici tecnici, economici ed ambientali derivati dall’applicazione di questi acciai e di come rendere massima l’efficienza in fase di lavorazione meccanica, attrezzaggio dello stampo, stampaggio del polimero e resa sull'articolo stampato

Nicolò Compostella
Processes Technologies Manager - DUCATI MOTOR HOLDING

METAL REPLACEMENT: DIFFICOLTÀ E DEI VANTAGGI NELL’UTILIZZO DI UN POLIMERO TECNICO IN COMPONENTI STRUTTURALI DI UNA MOTO

Una veloce analisi dei passaggi seguiti dalla progettazione e dalla filiera produttiva durante lo sviluppo e la realizzazione di una coppia di telaietti posteriori in tecnopolimero / A quick analysis of the steps followed by the design and the production chain during the development and construction of a pair of rear frames in technopolymer

Daniele Digiovanni
Sales & Marketing Executive - OPEN MOULD

Open Mould! L’innovativa piattaforma online per vendere ed acquistare Stampi e Attrezzature nel mondo delle materie plastiche.

Open Mould mette in contatto le aziende e i fornitori che stampano plastiche e gomma, rendendo più fluido il processo di ricerca stampi e attrezzature dando la possibilità di fare scouting di nuovi fornitori. Le aziende Stampatrici (Buyer) hanno la possibilità di pubblicare Richieste di Offerta (RFQ), mentre i Supplier partecipano proponendo la loro migliore Quotazione. Open Mould mette a disposizione uno spazio sicuro in cui archiviare i diversi progetti - file, disegni, specifiche - con elevati livelli di protezione gestiti da Swiss Hosting, inoltre gli user del portale firmano un Accordo di non Divulgazione per poter utilizzare la piattaforma. L’iscrizione è GRATUITA.

Pierluigi Franco
Group CTO - Artsana

L’utilizzo dei materiali sostenibili nel Gruppo Artsana: opportunita’, scelte tecniche e criticita’ operative.

La sostenibilità è uno dei valori del Gruppo Artsana, azienda che opera nell’ambito della puericultura, coprendo con le proprie linee di prodotto tutti gli ambiti del settore: dai giocattoli alla cosmetica, dall’abbigliamento ai passeggini, dai seggiolini di sicurezza auto a succhietti e biberon. In uno scenario cosi’ ampio e articolato, le scelte riguardanti i materiali plastici sostenibili da adottare devono essere differenziate a seconda dell’applicazione specifica. Ciascuna di queste scelte deve rappresentare la sintesi ottimale tra le diverse esigenze operative.

Riccardo Girelli
CEO - LABORMET DUE

Sergio Giardino
Chief of R&D departments, SOAG EUROPE SA - SIGIT OMAN AUTOMOTIVE GROUP

UN LABORATORIO AL SERVIZIO DELL’INNOVAZIONE. ANALISI AVANZATA DELLE PERFORMANCE IN UN CASE HISTORY PER APPLICAZIONI LIGHTWEIGHT. LABORMET DUE E ISC LAB: PARTNERSHIP PER L’ECCELLENZA NELL’AUTOMOTIVE

Partendo dalla riqualificazione di un’area industriale semi-abbandonata nelle immediate vicinanze di Mirafiori la collaborazione tra ISC LAB (progetto nato da un’idea di Sigit) e la Labormet due ha permesso di creare un innovativo laboratorio ospitato all’interno dell’Innovation Square Center. Questo laboratorio è in grado di supportare clienti interni ed esterni nella certificazione dei materiali verificandone la conformità e la tipologia secondo gli standard internazionali ed eseguire la caratterizzazione di nuovi prodotti o materiali sconosciuti per valutarne le reali potenzialità e/o applicazioni. Il Case History presentato descrive come con la collaborazione del gruppo Sigit e Maip e l’utilizzo della strumentazione all’avanguardia presente all’interno del laboratorio si possa documentare una sensibile riduzione di peso garantendo continuità di performance strutturali.

Mamoli di Albis
Product Specialist - ALBIS PLASTIC (Hamburg/Germany)

DEEP COLORED COMPOUNDS FOR ILLUMINATED SURFACES

Davide Meli
Market Development Manager Italia - EPSAN

SOSTENIBILITÀ: ELEVATE PRESTAZIONI ATTRAVERSO COMPOUNDS RICICLATI A BASE POLIAMMIDE. VEICOLI ELETTRICI: VISIONE FUTURA

Epsan ha condotto test meccanici a diverse temperature e analisi delle stesse proprietà dopo invecchiamento su diversi gradi da recupero tessile (PA6 e PA66). Lo scopo dell’analisi, su questa nuova famiglia di prodotti denominata Eplon +, è di condividere i risultati ottenuti, confrontandoli con le specifiche tecniche di alcuni produttori di automobili, basate su materiali di prima scelta. In questo contesto si inserisce lo studio sui nuovi materiali per auto ibride ed elettriche. In questa fase di sperimentazione Epsan mostrerà la sua visione del mercato e alcune soluzioni tecniche relative agli E-Vehicles.

David Qi, China Strategy Marketing & BD Manager
Erico Spini, Global Marketing Manager
RADICIGROUP HIGH PERFORMANCE POLYMERS

MOBILITÀ ELETTRICA: OPPORTUNITÀ E SFIDE IN UN CONTESTO GLOBALE

Nei prossimi anni verranno introdotti sul mercato molti modelli di veicoli elettrici e ibridi. Per i produttori di polimeri per uso ingegneristico si stanno creando opportunità ma anche nuove sfide. Nella presentazione verrà illustrato l'approccio di RadiciGroup High Performance Polymers nel proporre soluzioni innovative per i sistemi di interesse. Verranno presentati esempi di successi applicativi relativi a progetti per il mercato globale con particolare focus su quanto fatto nella nazione forse più dinamica nella e-mobility: la Cina. Si illustreranno inoltre le più recenti novità in fatto di sviluppo di nuovi materiali in grado di rispondere alle esigenze più severe per la sicurezza dei componenti del sistema batteria, dei sistemi di gestione della potenza e altro ancora.

Eligio Martini
Managing Director - GRUPPO MAIP

IL FUTURO DEI TECNOPOLIMERI NELLA GREEN ECONOMY

La continua ricerca di soluzioni sostenibili rappresenta oggi una delle caratteristiche fondamentali dell’identità del Gruppo Maip. L’intervento presenterà una panoramica di materiali plastici e non solo capaci di rispondere all’urgenza ambientale sia nella fase di nascita che del fine vita di un prodotto, salvaguardando però le proprietà meccaniche per soddisfare i requisiti tecnici e di processo delle differenti applicazioni.

Claudio Rossi
Product Specialist Advanced Manufacturing - GF MACHINING SOLUTIONS

GF MACHINING SOLUTIONS E ROCTOOL LAVORANO INSIEME PER LA MIGLIORE RIPRODUZIONE DI TEXTURE

GF Machining Solutions, leader mondiale per la fornitura di macchine utensili, soluzioni di automazione e servizi per il settore della produzione di componenti di precisione e stampi, nel 2010 ha implementato soluzioni di laser texturing. Grazie a questa tecnologia è possibile incidere texture fini e di alta qualità sugli stampi, assecondando quindi la crescente richiesta di mercato di plastiche personalizzate e dall'alto valore percepito. Grazie alla collaborazione di Roctool, una società francese specializzata nello sviluppo di tecnologie Heat&Cool per stampaggio ad iniezione e lavorazione di compositi, è possibile ottenere plastiche textuizzate di qualità superiore combinando le due tecnologie.

Sara Rinoldi
Application Engineer, PROTOLABS

PROTOTIPAZIONE E PRODUZIONE ON DEMAND, COME CAMBIA LA PROSPETTIVA DELLO STAMPAGGIO AD INIEZIONE

Il fenomeno della mass customization è ormai la regola in un mercato che cambia sempre più rapidamente, con cicli di sviluppo compressi e lotti produttivi ridotti. È possibile far fronte a questa richiesta a volume ridotto con uno stampaggio ad iniezione non prototipale? Quali sono i limiti ed i vantaggi dell’interazione della stampa 3D e dello stampaggio ad iniezione con stampi in alluminio?

Marco N. Ravazzani Klarenbeek, CEO - MAFLEX
Giorgio Pigozzo, Digital Product Manager - WITTMANN BATTENFELD

MAFLEX : UNA CASE HISTORY DI COME UN’AZIENDA TERZISTA, GRAZIE AD INVESTIMENTI IN TECNOLOGIE, CERTIFICAZIONI, CLEANROOM E DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI ,AFFRONTA LE SFIDE DELLA CONCORRENZA

Lo stampaggio ad iniezione conto terzi vive un momento dove è fondamentale cercare di differenziarsi, alla luce della notevole concorrenza Nazionale ed Internazionale. Ma come fare? Maflex srl ha avviato, da 5 anni, un processo di rivoluzione interna, volto a confermarsi come partner per lo stampaggio tecnico di alcune tra le migliori aziende italiane. Partendo dall’acquisto di presse ad iniezione di ultima generazione gestite secondo requisiti 4.0 grazie al software MES Temi 4.0, Maflex ha interconnesso inoltre molteplici ausiliari ed impianti, come chiller, compressori ed impianto di aspirazione fumi, al fine di avere un sistema fabbrica realmente remotato e monitorato, garantendosi controllo di performance e di consumi. Lo scopo è proporsi in maniera competitiva sul mercato, grazie ad una profonda conoscenza dei reali costi aziendali e garantendo una tracciabilità di prodotto e processo davvero unica. Affiancando clienti di diversi settori , dalla cosmetica all’automotive, l’ottenimento di certificazioni relative alla Gestione Integrata di Qualità, Sicurezza, Ambiente, oltre alla costruzione di una camera bianca ISO 8 per medicale, denotano la volontà di offrire al cliente ciò che necessita: offerte competitive, tracciabilità, qualità, rispetto dell’ambiente e della sicurezza nei luoghi di lavoro, presse di svariato genere tra tradizionali, ad iniezione verticale, baby e per microiniezione in ambienti protetti.

Nella Rossini
R&D Manager - PLASMAPPS

DAL PLASMA NUOVI STRUMENTI PER LA LOTTA CONTRO IL COVID-19

La tecnologia giocherà un ruolo chiave nella protezione, mitigazione e prevenzione della pandemia globale diffusa in tutto il mondo. I plasmi freddi rappresentano una di quelle tecnologie che possono dare un grande contributo. Le tecnologie al plasma freddo sono diventate molto popolari nell'industria perché consentono di regolare con precisione le proprietà di superficie dei polimeri in ogni particolare applicazione. Sempre più materiali si vestono di Plasma. La tecnologia al plasma è una scelta completamente green ed ecosostenibile, lavorando a secco, senza solventi e senza consumo di H2O.
La tecnologia al plasma rappresenta un valido strumento tecnologico anche nella lotta ai virus, nelle seguenti applicazioni:
• Settore della disinfezione, fornendo soluzioni per la disinfezione di camere bianche, ambulanze, ospedali e trasporti civili.
• Rivestimento idrorepellente e oleorepellente per rendere più sicuri i DPI come maschera protettiva, indumenti in TNT.
• Rivestimento idrofilo per molti tipi di dispositivi per laboratori biologici, per migliorare / amplificare la risposta dei substrati utilizzati per rilevare proteine, anticorpi e altre specie biologiche. Nella presentazione verranno illustrati i nuovi processi messi a punto dall’azienda, per rispondere alle necessità sorte in seguito alla pandemia da Covid-19: un coating Cu-based depositato via plasma a bassa pressione con proprietà antibatteriche >90% e il filtro Plasmask.

Annarita De Meo
PhD Polymer Processing Engineer - LAIRT

INSIEME PER MODELLARE IL FUTURO

Lairt Srl offre le sue competenze per soddisfare le esigenze dei clienti dalla ingegnerizzazione di prodotto, la progettazione e la costruzione stampi, lo stampaggio ad iniezione fino all’assemblaggio dei particolari. I settori applicativi includono: interni auto, componenti sotto-cofano, articoli estetici, per elettronica ed elettrodomestici cui si aggiungono prodotti per serramenti e dispositivi medicali, gestiti nella sede Proni srl. La passione inesauribile e l’etica professionale sono i cardini di Lairt. La crescita costante spinge ad adottare politiche di sempre maggiore responsabilità accettando nuove sfide grazie allo sviluppo di nuove competenze e tecnologie innovative.

Stefano Quaresimin
Virtual Analysis Engineer – DE'LONGHI APPLIANCES

PREVISIONE ED OTTIMIZZAZIONE DEI PROBLEMI DI STAMPAGGIO AD INIEZIONE CON AUTODESK® MOLDFLOW® CON PARTICOLARE EVIDENZA A PROBLEMATICHE DI DEFORMAZIONE

La simulazione del processo di stampaggio ad iniezione è diventata indispensabile per garantire il rispetto del time to market e della qualità dei componenti termoplastici. Presenteremo lo stato dell’arte del software di riferimento Autodesk® Moldflow® attraverso la testimonianza fornita da De Longhi con alcuni case studies di prodotto. Dimostreremo come è possibile prevedere alcuni difetti estetici concentrando l’attenzione su tutte le problematiche riguardanti la deformazione e delineando possibili soluzioni per prevenirla.

Maurizio Servetti
Plastic Technical Manager - Materials Engineering Italy - STELLANTIS

MATERIE PLASTICHE RISPETTOSE DELL'AMBIENTE PER I VEICOLI FCA SOSTENIBILI DEL FUTURO

La ricerca di nuove soluzioni per ridurre l’impatto ambientale e nuovi materiali sostenibili, gioca un ruolo sempre più importante. FCA vuole coniugare il desiderio di innovare con l’impegno di integrare più materiali riciclati e riciclabili sui nuovi prodotti, allo scopo di consegnare un mondo migliore alle generazioni future.

Marco Colonna Romano
Amministratore Delegato - SLIDE

CONTEMPORARY TRADITION: LA LAVORAZIONE DEL POLIETILENE TRA ARTIGIANALITÀ E INDUSTRIA

La continua ricerca e la profonda conoscenza della lavorazione dei polimeri – in particolare del polietilene - ha reso SLIDE capace di riprodurre in chiave contemporanea le antiche tradizioni artigianali italiane: questo è ciò che abbiamo chiamato Contemporary Tradition. Texture e sfumature uniche rendono così la plastica un materiale più ricco ed elegante. I prodotti di design per l’arredo outdoor e l’illuminazione richiamano così le magnifiche imperfezioni della lavorazione artigianale, affiancando però tutti i vantaggi del polietilene lineare a bassa densità: riciclabilità, resistenza, durabilità dei prodotti, leggerezza, facilità di pulizia e di mantenimento.

Serena Graziosi
Professore Associato presso il Dipartimento di Meccanica - POLITECNICO DI MILANO

DESIGN FOR ADDITIVE MANUFACTURING: OPPORTUNITÀ E SFIDE

Il rapido sviluppo delle tecnologie di fabbricazione additiva e la disponibilità di una sempre più ampia gamma di materiali processabili, stanno contribuendo in modo significativo ad estendere lo scenario progettuale. In tale contesto, le tecnologie additive in ambito polimerico, stanno svolgendo un ruolo chiave nel favorire la diffusione di tali tecnologie e nello stimolare la ricerca di soluzioni progettuali sempre più performanti e personalizzate. Partendo da un’analisi delle potenzialità progettuali offerte da tali tecnologie, la presentazione approfondirà la necessità di ripensare ed aggiornare i metodi e gli strumenti di progettazione ad oggi disponibili, al fine di supportare il progettista nell’esplorazione e sviluppo di tali potenzialità.

Maurizio Servetti
Plastic Technical Manager - Materials Engineering Italy - STELLANTIS

SUSTAINABLE MATERIALS IN AUTOMOTIVE TODAY AND TOMORROW STRATEGIES

I materiali sostenibili per l’impiego automotive, le strategie di oggi e domani del gruppo Stellantis. Sono questi i temi che verranno trattati nella presentazione, analizzando i drivers, le varie tipologie di materiali biobased e i materiali riciclati attualmente utilizzati ed in fase di sviluppo. Attenzione verrà anche data ai Progetti a Finanziamento Pubblico Italiano e Europeo relativi a queste tematiche, ai quali Centro Ricerche Fiat, facente parte del Gruppo Stellantis, partecipa attivamente.

Renato Viscardi
Head of EP Sales and Market Dev. Italy - Covestro

Da “Economia lineare” a “Economia circolare”
Le offerte di Covestro di nuovi materiali e del supporto progettuale

Le sfide globali richiedono un ripensamento fondamentale degli approcci a causa del cambiamento climatico, degli ecosistemi disturbati e delle scarse risorse per la crescita futura della popolazione mondiale. Covestro è totalmente impegnata nell'applicare l’Economia Circolare come principio guida con l’obiettivo di abbandonare il consumo e la produzione orientati all'uso “una tantum”, evitare il più possibile gli sprechi stabilendo cicli duraturi di creazione di valore. Siamo impegnati attivamente con clienti e partner esterni per ispirare le industrie con materiali, concetti e soluzioni sostenibili che uniscono le nostre competenze multidisciplinari. I nostri prodotti Makrolon® e Bayblend®, con contenuto riciclato derivato da post-consumo, post-industriale o derivato da materie prime bio-circolari certificate, sono le nostre offerte principali per il futuro ed hanno il chiaro l’obiettivo di sostituire le risorse fossili in futuro.

INFO

Per Informazioni

Per maggiori informazioni sull'evento rivolgersi a:

Play Video

L'edizione Precedente

Smart Plastics
Smart Plastics è l’evento dedicato ai materiali polimerici ad alte prestazioni che anche ogni anno riunisce tecnici ed esperti presso il Museo Storico Alfa Romeo di Arese. È rivolto a tutti quegli specialisti del mondo delle materie plastiche alla ricerca di soluzioni innovative, “leggere” e intelligenti per i loro progetti.
L’edizione di quest’anno si arricchisce di una sezione speciale dedicata ai materiali polimerici, e-plastics. Auto elettriche e a guida autonoma, per una mobilità al passo con i tempi e più rispettosa dell’ambiente.
Clicca qui per vedere i video delle edizioni precedenti.
In numeri

Edizione 2020

0

Partecipanti

0

Aziende
Sponsor

0

Guest
Speaker

0

Relazioni
Presentate