#laPlasticanonsiferma

Ordina a domicilio e diventa #restaurantsupporter

Pranzare o cenare al ristorante è quello che tutti noi vorremmo, ma finché non sarà possibile, è possibile trovare modi alternativi per aiutare i ristoratori. Come? Ordinando a domicilio. Per questo The IES Group ha deciso di lanciare la campagna social Restaurant Delivery Supporter, e l’hashtag #restaurantsupporter.

“Nel nostro piccolo vogliamo concretamente dare una mano a tutti questi esercenti che, ci rendiamo conto, sono in enorme difficoltà – spiega il General Manager del Gruppo IES, Manuele Lucisano -. Abbiamo una linea di contenitori che stiamo iniziando a distribuire gratuitamente. Speriamo possano essere il punto di partenza per queste attività”.

Polirama, società del Gruppo, produce infatti contenitori isotermici in EPS (polistirene espanso) ed Eco Black One® (un materiale lavabile, inerte e resistente che consente il riutilizzo del prodotto). Sono destinati alla grande distribuzione ma anche a quelle attività commerciali che ormai da più di un anno a questa parte fanno tanta, troppa fatica per arrivare a fine mese.

“Chiunque può fare la propria parte e diventare un restaurant delivery supporter: basta chiamare il ristorante di fiducia e ordinare. Se poi i prodotti arrivano grazie ai nostri contenitori isotermici, tanto meglio… Ma quello che conta, in realtà, è che l’economia riparta”.

“Vogliamo mostrare che anche noi ci siamo e offrire un messaggio positivo, di vicinanza, mettendo la nostra comunicazione, oltre che i nostri prodotti, al servizio di una causa che sta a cuore a tante persone”, conclude il General Manager.

E se proprio non siete per la consegna a domicilio, ma preferite il fai da te, ricordate che potete supportare il vostro ristorante di fiducia anche con l’asporto.

production mode