News

A Modena un impianto per il riciclo delle plastiche rigide

Un nuovo impianto per il riciclo delle plastiche rigide sorgerà a Modena. L’operazione è condotta da Aliplast (Gruppo Hera) e da NextChem (Gruppo Maire Tecnimont).

L’impianto è dedicato al riciclo delle materie plastiche provenienti dai settori dell’elettronica di consumo e dell’automotive. Avrà una capacità produttiva di 30 mila tonnellate all’anno e vedrà un forte impiego di automazione e soluzioni digitali e di gestione dei dati. La struttura verrà realizzata nei pressi del termovalorizzatore della città emiliana e opererà in sinergia con altri asset nel segno dell’economia circolare.

Il riciclo sarà finalizzato all’upcycling e permetterà di ottenere polimeri di elevata qualità e prestazioni che potranno trovare applicazione in contesti altamente esigenti.

production mode