News

Basf chiude stabilimento in Sassonia

Il gruppo chimico Basf ha deciso di chiudere il suo sito di produzione a Leuna (Sassonia) entro il 30 aprile 2022. Ciò significa che in futuro la produzione di materie plastiche sarà concentrata in tre siti in Germania: Ludwigshafen (Renania-Palatinato), Schwarzheide (Brandeburgo) e Rudolstadt (Turingia).

Circa cento dipendenti saranno interessati dalla chiusura pianificata. Basf ha annunciato che avvierà immediatamente le trattative con il sindacato. L’obiettivo è una conciliazione degli interessi e un piano sociale per mitigare gli svantaggi economici dei dipendenti interessati.

production mode