ECONOMIA – Articoli

24 luglio 2017

Pressa full electric di nuova generazione

Sumitomo (SHI) Demag ha presentato, durante un’open house a cui hanno partecipato clienti provenienti da tutta Europa, una nuova serie di presse a iniezione: la “full electric” IntElect. Questa nuova generazione di macchine è compatta, dinamica, precisa ed efficiente. 



Non nasconde il suo entusiasmo Gerd Liebig, amministratore delegato di Sumitomo (SHI) Demag Plastics Machinery, alla presentazione, durante una partecipata open house presse la sede di Wiehe, della nuova generazione di presse “full electric” serie IntElect. “Questa macchina – ha spiegato Liebig - è un grande investimento per il futuro. Dopo cinque anni di studio ingegneristico e due di sviluppo, la pressa IntElect ha un insieme di caratteristiche all’avanguardia che la mettono in una posizione di primo piano nel suo segmento: precisione, ergonomia, risparmio energetico, riduzione dell’ingombro e altre ancora. Oltre ad un prezzo di acquisto estremamente competitivo che permetterà, abbiamo calcolato, un ritorno dell’investimento in meno di un anno”. 
Sviluppata in collaborazione con la società madre Sumitomo Heavy Industries (SHI) e dotata di nuovi motori ad elevate caratteristiche dinamiche, la serie IntElect offre prestazioni ai massimi livelli con bassi consumi energetici. 
“Puntiamo ad essere davvero innovativi. Ciò significa anche che il prezzo delle nuove presse IntElect non è stato messo lì a caso, ma è la conseguenza di un impegno continuo con l’obiettivo di costruire macchine più compatte, più produttive e più efficienti” ha precisato Liebig, “Abbiamo ridotto la distanza tra il prezzo delle presse idrauliche e quello delle presse elettriche e ora possiamo offrire una serie di macchine migliorate che assicurano l’economicità e un ritorno sull’investimento inferiore a un anno. La richiesta delle prime macchine pilota da parte dei nostri clienti è molto incoraggiante: sono state vendute quasi tutte”.

Nuova livrea e dimensioni compatte
La novità è già visibile nella livrea delle presse IntElect, segnale visibile della strategia di piattaforma globale dell’azienda: ha una nuova colorazione blue navy che richiama le tinte tipiche delle macchine giapponesi. Il design ottimizzato delle superfici assicura una facile pulizia, soprattutto nella applicazioni in camera bianca. 
Nello sviluppo della nuova serie IntElect, Sumitomo, come sottolineato dagli esperti durante l’open house, ha posto l’enfasi sull’economicità e sulle dimensioni compatte. È anche grazie agli azionamenti elettrici, costruiti internamente in base a un programma di sviluppo specifico per le presse a iniezione e continuamente ottimizzati, che le presse IntElect presentano un rapporto prezzo/prestazioni ancora più attraente. 

Una gamma completa
Dopo il successo della dimostrazione del modello da 500 kN alla fiera K di Düsseldorf lo scorso ottobre 2016, IntElect è ora disponibile in una serie completa di macchine con forze di chiusura di 500, 750, 1000, 1300 e 1800 kN. Il modello da 1800 kN rappresenta un’espansione della serie in termini sia di forza di chiusura sia di distanza tra le colonne, colmando il gap tra le grandi e le medie presse IntElect. Gli stampatori possono beneficiare del design modulare della nuova serie così come della misura intermedia aggiunta, la quale allarga l’offerta di queste macchine perfettamente adattate dando la possibilità di scegliere fino a cinque diametri di vite diversi per ciascun gruppo di iniezione, per un’estrema flessibilità di impiego. 
Sulle macchine IntElect il quadro elettrico è integrato nel basamento, liberando molto spazio per le attrezzature a valle e garantendo un facile accesso all’area dell'ugello e a tutto il gruppo di chiusura. Grazie al nuovo design, IntElect presenta un ingombro notevolmente minore rispetto ai modelli precedenti: in media, l’area di attrezzaggio è del 10% inferiore rispetto alle presse elettriche della concorrenza. Anche la pressa più piccola, con forza di chiusura di 500 kN, è mezzo metro più corta rispetto al modello precedente.

Azionamenti aggiornati
Sumitomo ha già venduto nel mondo più di 60 mila presse a iniezione completamente elettriche, e ha sviluppato internamente la tecnologia degli azionamenti. Questa collaudata tecnologia, unita alla vasta esperienza pratica accumulata in decenni di produzione di presse a iniezione per i trasformatori di tutto il mondo, è stata rivisitata e aggiornata con l’introduzione dei motori di nuova generazione che oggi equipaggiano la serie IntElect. Minimi tempi operativi per il gruppo di iniezione, il gruppo di chiusura e gli estrattori assicurano la perfetta interazione di tutti i componenti della trasmissione. L’equipaggiamento standard delle IntElect comprende inoltre il controller assi, motori perfettamente regolati, convertitori di frequenza e sistemi di controllo macchina che insieme formano un sistema di azionamento che si contraddistingue per la precisione, la ripetibilità e le superiori caratteristiche dinamiche.
Gli aggiornamenti tecnologici ai motori e il sistema di recupero dell’energia di frenata forniscono le basi per una significativa ottimizzazione di tutte le macchine IntElect, consentendo un risparmio del 20% rispetto alle presse elettriche tradizionali.
Oltre che nella versione standard, gli estrattori elettrici sono disponibili in pacchetti a potenza e/o velocità maggiorata. Il sistema di controllo NC5 plus è dotato di un nuovo schermo touch a colori a vetro capacitivo caratterizzato dalla medesima luminosità e definizione degli smartphone per un utilizzo più sicuro, intuitivo e confortevole.